Massaggi e ansia

Standard

Sabato 14 giugno, il Corriere della Sera pubblica un articolo a firma Maria Teresa Veneziani dal titolo Massaggi d’emergenza – Ecco cosa funziona davvero. In esso, la giornalista afferma: “Il tuinà è efficace nei disturbi d’ansia perché una delle caratteristiche della medicina cinese è di non trattare il dolore bensì la causa interna che lo provoca”.

Innanzi tutto, non esiste la traslitterazione “tuinà” per i due caratteri cinesi 推拿 (http://it.wikipedia.org/wiki/TuiNa), e già questo potrebbe far sorgere dubbi sulla serietà dell’articolo. Soprattutto, che il tui na sia “efficace nei disturbi d’ansia” non è una dichiarazione azzardata fin quasi all’irresponsabilità? Efficace in che misura e perché? Le motivazioni di tale efficacia addotte da Veneziani non sono troppo superficiali o incoerenti?

Da informazioni trovate in Internet, la signora Veneziani non risulta essere uno psichiatra, che è la figura professionale più adatta a pronunciarsi sui disturbi d’ansia. Magari s’era capito.

Per saperne di più: http://www.fondazioneidea.org/

tuina

Massaggiatore: “Le sta passando l’ansia?”. Cliente: “Veramente è aumentata, per la paura che mi spacchi la gamba!”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...